Logo
  • LA CRESCIAMIA

  • I sapori di una volta

    LA CRESCIA

    La crescia, specie di pane azzimo, al tempo degli Umbri si cuoceva su una lastra di pietra infuocata o “panaro. In seguito la lastra ha assunto forma rotonda. In epoca ancora più recente il panaro in pietra è stato sostituito da alcuni, con un disco di lamiera di ferro piuttosto spesso.
    È ideale servita con affettati, carni o verdure e può essere sostitutiva del pane… ORA NON VI RESTA CHE PROVARLA!

    La Cresciamia

    particolari2_white

    L'ARTE DELLA CRESCIA

    Benvenuti a "La Cresciamia"

    La crescia, piatto povero per eccellenza, veniva preparata in occasione delle giornate di lavoro nei campi, quando occorreva saziare grandi appetiti ma bisognava risparmiare sul più prezioso pane. La crescia sul panaro si chiamava mefa al tempo degli Umbri e poteva essere condita (come oggi) con i formaggi freschi, le verdure di campo, le carni nostrane, gli affettati, e… accompagata da un buon bicchiere di vino.

    LA STORIA DELLA CRESCIA

    PRANZO

    PRANZO

    12:00-15:00


    12:00-15:00

    CENA

    CENA

    18:30-24:00


    18:30-24:00

    CHIUSURE

    CHIUSURE

    Sempre aperto


    Mercoledì

    CON LA CRESCIA LA VITA È PIÙ FELICE

    “Meditate bene su questo punto: le ore più belle della nostra vita sono tutte collegate, con un legame più o meno tangibile, ad un qualche ricordo della tavola”

    Charles Pierre Monselet

    La Cresciamia - GUBBIO

    Via Cavour, 23
    06024 – Gubbio PG
    +39 334 117 88 81

    La Cresciamia - SENIGALLIA

    Via Armellini, 13
    60019 – Senigallia AN
    +39 071 632 53